Valchirie

Nella mitologia nordica le valchirie sono dee minori, potenti fantasmi di guerra, figlie di Odino, hanno l’aspetto di un bellissimo e giovanissimo guerriero nordico, poiché sono alte, con muscoli definiti e marcati, occhi azzurri, capelli biondi, intrecciati e lunghissimi.

valquiria 300x169 - Valchirie

Valchirie

Valchirie sono dee che di solito cavalcano sul dorso di cavalli volanti, ma si dice anche che siano bravi con la lancia, la spada e l’arco, perché possiedono la forza sovrumana e un sacco di agilità.

Vivono tra il piano dei vivi e gli dei, popolarmente conosciuto come Asgard, vale la pena ricordare che su questo piano c’è un posto chiamato Valhalla, la sala dei morti in combattimento, cioè, gli eroi che muoiono in combattimento vengono ricevuti.

Percepiscono la morte

Le Valchirie sentono la morte di guerrieri coraggiosi, cioè quando si combatte una battaglia si presentano nel piano dei vivi, dal cielo osservano la lotta e quando è finita le Valchirie scelgono i morti che andranno a Valhalla, come vuole Odino.

valkyries2 300x186 - Valchirie

Direzione e guerra

Queste divinità sono guidate da Freyja, cioè quando scendono dal cielo e notano una battaglia sono guidate e guidate da Freyja.

Freyja ha la capacità di trasformarli in muse di guerra, ispirando così i guerrieri a combattere, mentre aumentando la loro brama di sangue guidandoli in frenesia, in modo che non sentano dolore, molto meno sanguinare dalle loro ferite.

Si dice che quando il combattimento finisce, la frenesia tende a scomparire, lasciando il guerriero a morire. si dice anche che alcune delle valchirie trascorrono diverse stagioni sul piano terrestre, lasciando così la loro forma abituale di vivere sotto la forma di un cigno grande e molto bello.