Ull dio dell inverno

Ull è uno degli dei nordici en la mitologia norrena conosciuto come il dio dell’inverno, sua madre la dea Sif e suo patrigno Thor, anche se non si sa chi fosse suo padre, si ritiene che possa essere stato un gigante di ghiaccio, dal momento che Ull amava il freddo e l’abilità di sciare sul ghiaccio d’inverno.

Ull

Era anche conosciuto come il dio della caccia, tiro con l’arco, sport invernali e la morte come molti nordici trovato la morte in intensità d’inverno, mentre possedeva una straordinaria capacità di inseguire le loro prede attraverso i boschi senza neve essere un ostacolo al loro obiettivo.

I suoi vestiti, le sue armi e le sue attrezzature lo hanno reso maestro del freddo con piena soddisfazione.

ull - Ull dio dell inverno

Molti nomi, una sola divinità

Ull, Ullr, Uller, Holler, Oller o Vulder, indipendentemente dal nome dato a questo dio, significherà sempre il glorioso o il magnifico guerriero con particolare dominio sulla caccia nei boschi durante l’inverno.

Rappresentazione

Perché è il dio della caccia e del tiro con l’arco, tra i simboli che lo rappresentano è una faretra piena di frecce e un grande arco, a volte appare vicino a un tasso che è stato utilizzato per fare queste armi.

Il suo palazzo

Ull sentiva sempre una grande adorazione per il freddo, quindi si dice che fosse figlio di uno dei giganti del ghiaccio, tanto che costruì un’abitazione in un luogo chiamato Ydalir, potenzialmente freddo e molto umido.

Alcuni scritti mitologici sottolineano che Ull aveva anche una dimora per l’estate e che questo era il luogo che stava andando dopo che Odino tornò al palazzo Asgard dopo la sua assenza per l’inverno.

Nonostante fosse solo il figlio adottivo di Thor, Ull durante l’inverno prese il posto di Odino per governare Asgard, per alcuni il suo dominio temporale andò oltre il controllo di Asgard e Midgard, anche prendendo possesso di Frigg, moglie di Odino.