Ragnarok, la battaglia della fine del mondo

Secondo la mitologia nordica, Ragnarök (destino degli dei) non è altro che la battaglia della fine del mondo, questa battaglia sarà condotta dai giganti del fuoco guidati da Surt e il grande Æsir dei, che sono guidati da Odino, va notato che a questi si uniranno anche i Jotun comandato da Loki.

Ragnarök

ragnarok3 - Ragnarok, la battaglia della fine del mondo

E ‘importante notare che non solo gli dei, giganti e mostri saranno coinvolti in questa battaglia apocalittica, ma la maggior parte dell’universo sarà completamente distrutto.

E ‘anche noto che nelle società guerriero vichingo, chi muore in battaglia è stato senza dubbio un destino ammirevole, che si è tradotto nel culto di un pantheon in cui gli dei non sono eterni a tutti, ma, al contrario, un giorno, sarà completamente sconfitto alla fine del mondo.

Saghe e poesia

In molte saghe e poesie dei popoli nordici è ben definito cosa accadrà a Ragnarök, dal destino dei partecipanti a chi combatterà con chi. Gli dei già sanno cosa accadrà attraverso la profezia, cioè, sanno chi sarà quello che avvertirà della battaglia imminente, chi sarà ucciso da chi, chi sopravviverà, e così via, secondo la storia apocalittica (stile Armageddon).

Nomi di Ragnarok

ragnarokk - Ragnarok, la battaglia della fine del mondo

Ragnarök nome è composto da due parti: Ragna (è il plurale dei poteri dominanti o dei) e rök (è il destino), così etimologicamente sia Ragna e rök sono derivati dalla stessa radice.

Eventi

Gli eventi più significativi dell’inizio di Ragnarök sono senza dubbio:

  • Nascita di tre creature malvagie e potenti, discendenti di Loki e Angrboda, i cui nomi sono Hela, Fenrir, Jörmundgander.
  • Azione degli dei per confinare queste creature.
  • La morte di Balder e la punizione assoluta di Loki.