Heimdall, il dio dell’ ordine

Heimdall è il dio custode nella mitologia norrena, chiamato anche dio bianco dagli abiti bianchi che lo caratterizzano, la sua armatura era un metallo bianco molto luminoso e una spada dello stesso metallo e di pari lucentezza e potere.

Nelle sue mani è la responsabilità di prendersi cura di tutti gli dei nordici e del palazzo di Asgard, Midgard e Bifrost, fin dall’inizio era destinato ad essere il miglior custode.

Heimdall il dio bianchi

Oltre ad essere il dio custode è anche riconosciuto come il dio dell’ordine per essere stato responsabile di stabilire l’ordine umano e salvaguardare l’ordine divino, alcuni attribuiscono a questa virtù il fatto di avere le loro differenze con Loki in quanto questo è il dio del caos.

heimdall - Heimdall, il dio dell' ordine

La sua origine

Indica la leggenda nella mitologia nordica che il dio Heimdal sia figlio del dio Odino e delle nove fanciulle delle onde, questi erano nove bellissimi giganti con cui Odino si sposò, i giganti si combinarono tra loro e portarono il mondo ad Heimdall, ognuno di loro lo alimentò, ricevendo così la forza della terra, l’umidità dell’amore e il calore del sole.

Custode dell’ordine degli dei

Proprio al momento dell’arrivo di Heimdal, tutti gli dei si riuniscono attorno al meraviglioso ponte arcobaleno che collega Midgard ad Asgard, il quale passa attraverso il possente albero fino alla fontana di Mimir.

Gli dei erano preoccupati di come avrebbero protetto tale bellezza e maestà, mentre Heimdall era lì gli dei decisero di metterlo come guardiano e gli diedero una potente spada e un corno per avvertire dell’arrivo di un nemico.

Creatore dell’ordine dell’umanità

L’ordine dell’umanità è stabilito da Heimdall, nel momento in cui scende sulla terra e genera tre donne distinte, tre figli, che segneranno le cosiddette tre caste composte da re, sudditi e servitori.

Egli è un dio molto ben dotato di facoltà fin dalla nascita, nato appositamente per prendersi cura e vigilare sulla sicurezza degli dei.