Forseti dio della purezza

Forseti, uno degli dei nordici della mitologia norrena figlio di Balder, il secondo figlio di Odino con la dea Nanna, egli, dio della luce e dea della purezza immacolata, fu riconosciuto per la sua grande saggezza ed eloquenza, infatti era il più gentile di tutti gli dei.

Forseti figlio di Balder

Quando gli dei di Asgard vennero a conoscenza dell’esistenza di Forseti e delle virtù che lo caratterizzavano, gli diedero un seggio nella sala del consiglio.

Fu anche riconosciuto come il dio della giustizia e della giustizia, così fu dato ad abitare nel palazzo di Glitnir.

Un palazzo degno di un dio della giustizia Il palazzo che fu donato al dio Forseti secondo la mitologia nordica, era sorretto da pilastri di copertura in oro e argento, era talmente luminoso da poter essere visto da lontano.

Tutti sono venuti in questo palazzo alla ricerca di una soluzione a qualsiasi tipo di conflitto.

Forseti giustizia seduta su un trono ha ricevuto casi di disaccordo tra gli dei e gli esseri umani, ascoltato da ogni parte e poi ha emesso una sentenza giusta.

forseti2 - Forseti dio della purezza

Le loro decisioni sono state in generale chiare ed eque.

Il suo approccio eloquente alle parti di solito ha portato ad accordi e riconciliazioni anche nel più arduo dei nemici.

Gli accordi furono senza dubbio rispettati, perché non volevano conoscere l’ira di Forseti che avrebbe sicuramente portato alla loro morte.

Come il dio della giustizia, coloro che dovevano essere giudicati pregarono per la sua misericordia, se qualcosa caratterizzava questo dio era la sua capacità di ascoltare e aiutare coloro che lo meritavano.

La leggenda vuole che ci sia un’isola conosciuta come la terra dei Forseti o Heligoland (terra sacra) è un territorio considerato un luogo sacro perché vi era lo stesso dio presente ad un gruppo di 12 giuristi e ha dato loro le leggi che avrebbero governato il loro popolo.