ESSERE NORDICI MITOLOGICI -> Scopri i più importanti

La mitologia nordica è costituita da un gran numero di credenze, leggende e miti del popolo scandinavo, dove spiccano molti dei nordici, creature ed esseri mitologici che sono stati venerati e ricordati nel corso degli anni.

Esseri mitologici nordici: Quali sono i più noti?

Gli esseri di questa mitologia, di solito sono mistici, che si caratterizzano per il possesso di una sorta di potere o abilità sovrumana, questi personaggi sono diventati molto popolari, in quanto sono stati rappresentati in diverse storie e leggende antiche. Tra gli esseri mitologici nordici sono:

Gli Elfi

elfos2 220x300 - ESSERE NORDICI MITOLOGICI -> Scopri i più importanti

Gli elfi sono rappresentati come uomini e donne di aspetto fragile e molto bello, anche se avevano alcune caratteristiche simili agli esseri umani, avevano altre che li hanno resi diversi da loro, in quanto avevano orecchie a punta e una pelle molto pallida.

Gli Elfi vivevano in comunità, poiché non amavano stare da soli e queste comunità vivevano in foreste, grotte e fontane. Si dice che erano personaggi che avevano poteri magici, una lunga vita e persino immortali.

C’era un’altra classe di elfi noti come elfi scuri, che sarebbe l’assunzione di quelli già menzionati. Si dice che questi tipi di elfi erano spiriti che proteggevano le persone, ma potevano diventare spietati. Hanno usato per vivere sottoterra, dal momento che hanno sempre evitato la luce, perché li ha ferito.

Valchiria

valkyrie 1024x576 - ESSERE NORDICI MITOLOGICI -> Scopri i più importanti

Le Valchirie erano donne guerriere di aspetto molto bello, figlie di Odino. Queste giovani donne avevano la capacità di prevedere la morte di alcuni guerrieri e, una volta che questi eroi caduti in battaglia, le Valchirie erano responsabili di portarli al Valhalla, il palazzo di Odino, e prendersi cura di loro.

Avevano un’incredibile abilità con la lancia, la spada e gli archi, oltre a possedere agilità, resistenza e forza sovrumana.

Troll

troll2 - ESSERE NORDICI MITOLOGICI -> Scopri i più importanti

Sono un altro degli esseri mitologici nordici, noti per avere un fisico orribile, essendo grottesco e molto sporco, vissuto in luoghi bui come grotte o foreste, perché non sopportavano la luce.

Nella mitologia nordica, il ruolo dei troll è stato molto vario nel corso degli anni, poiché si è detto che erano esseri molto utili e persino una sorta di giganti malvagi che si dedicavano a rapire i bambini per farne i loro schiavi.

Vivevano in gruppi, generalmente guidati da un troll femminile, in quanto erano più forti. Si diceva anche che portavano sempre con sé molte ricchezze o tesori, che proteggevano come se fossero della loro vita.

Nani

enanos - ESSERE NORDICI MITOLOGICI -> Scopri i più importanti

I nani erano piccoli, forti, robusti e muscolosi, con lunghi capelli e barba. Avevano un carattere indomito, ostinato ed erano molto orgogliosi, inoltre, erano noti per essere esseri molto laboriosi, specializzati nel settore minerario e architettonico.

Vivevano in città sotterranee, e venivano in superficie quando andavano a combattere, in cui erano pesantemente armati, generalmente con martelli e asce.

Hamingja

hamingja2 - ESSERE NORDICI MITOLOGICI -> Scopri i più importanti

Nella mitologia nordica, un Hamingja era noto per essere uno spirito custode femminile, che era dedicato ad accompagnare una persona per portare fortuna e felicità.

Secondo le leggende, quando una persona morì, questo angelo di protezione si reincarnò in uno dei suoi discendenti e lo accompagnò durante la sua vita. Si diceva anche che questi esseri apparivano nei sogni della gente sotto forma di animale.

 Huldras

huldra2 - ESSERE NORDICI MITOLOGICI -> Scopri i più importanti

Gli Huldras sono descritti come donne di impareggiabile bellezza che vivevano nei boschi, avevano lunghi peli e coda animale. Essi possedevano una sensualità magnetica e misteriosa, che egli usava per attirare gli uomini e avere intimità con loro.

Se questa bella donna avesse mai sposato un essere umano, la sua coda sarebbe scomparsa e lei vivrebbe in pace, purché non fosse oggetto di aggressioni o maltrattamenti, altrimenti la sua vendetta sarebbe terribile.