Hera, la Regina degli Dei Greci

Hera è conosciuta come la regina degli dei. Lei è anche una donna chiave nella mitologia greca ed è la sorella di Zeus così come la figlia di crono e Rea.

Hera, la Regina degli Dei Greci

hera2 - Hera, la Regina degli Dei Greci

 

Caratteristiche principali di Hera

In poche parole, Hera era una divinità greca classificata come protettrice delle donne e venerata con nomi diversi. Per quanto riguarda le feste tenute in suo onore, noto come matronalia, si svolgono il 1 ° marzo. Infine, da essa deriva il nome del mese di giugno.

Come parte degli dei olimpici, era la moglie e, contemporaneamente, la sorella maggiore di Zeus. La funzione più importante di questa dea greca era quella di agire come garante della nascita e del matrimonio. Per collocarne un equivalente nella mitologia romana, c’è Giunone.

Sono entrato in una delle storie più importanti di Hera, a un certo punto ha cercato di dare un buon esempio agli dei e anche ai mortali, motivo per cui ha preso la decisione di scegliere la mucca come uno dei suoi emblemi, perché è uno degli animali più materni che si possano trovare in natura. Ora, per far sembrare non così semplice, ha scelto il pavone e il leone allo stesso modo.

hera - Hera, la Regina degli Dei Greci

Origine di Hera

Hera era figlia di Rea e crono. Come fatto rilevante si nota che lei fu inghiottita alla nascita da crono a causa di una profezia che uno dei suoi figli stava per prendere il suo trono. Per quanto riguarda Zeus, è stato salvato da un piano elaborato da Rea e Gaia.

Hera è solitamente rappresentata in modo maestoso e solenne. Nella maggior parte dei casi è in trono e coronato di pali.