Celti Mitologici Essere

La mitologia celtica si è sviluppata nell’età del ferro, nelle loro storie, che hanno avuto origine grazie alle credenze pagane della sua popolazione, vi è una varietà di esseri mitologici celtici, alcuni di questi sono considerati dei, mentre altri sono il risultato di punizioni divine, o qualche evento sfortunato.

 Quali sono i più noti oggi?

La comunità celtica nel suo periodo d’oro, che comprendeva in gran parte le estensioni territoriali dell’Europa occidentale e centrale, tuttavia, non aveva un sistema sociale unificato, che ha permesso l’influenza di varie pratiche religiose; di conseguenza, si ha una cultura con un gran numero di divinità ed esseri, che oggi sono quelli che rappresentano la sua eredità mitologica. Alcuni degli esseri mitologici celtici più rappresentativi sono i seguenti:

Dagda

dagda 213x300 - Celti Mitologici Essere

Dagda è una delle divinità più importanti della mitologia celtica, catalogata come padre universale, signore della terra e potente guerriero. La comunità irlandese chiamata Tuatha Dé Danann considerava Dagda come uno dei capi tribù.

Questo dio è rappresentato come un essere enorme, con la capacità di controllare la vita e la morte; così come può anche controllare le stagioni dell’anno, l’umore delle persone; per essere più precisi, secondo la mitologia, questa divinità potrebbe provocare pianti, risate e sonno, con l’uso dei suoi strumenti.

Dagda si caratterizzava per avere un gran numero di relazioni amorose, come la maggior parte degli dei; indipendentemente dal fatto che le donne fossero immortali o meno, aveva anche relazioni con la dea Morrigan e la dea Boann, quest’ultima era la moglie di suo fratello Elcmar, che ha portato conseguenze nella vita di Dagda.

Fachen

Fachen 300x300 - Celti Mitologici Essere
È uno degli esseri più strani della mitologia celtica che la mitologia ha. È conosciuto come Fachan, Fachin o Peg Leg Jack, è caratterizzato da un aspetto strano e sgradevole, ha metà corpo, cioè, tronco, un braccio e una gamba, questo essere ha una criniera di piume nere e una bocca larga.

Nel suo unico braccio, di solito ha un’ascia o una catena spessa, che viene utilizzata per distruggere tutto ciò che si trova sul suo cammino, poiché questo essere, se provocato, potrebbe diventare molto aggressivo. Oltre al suo potere soprannaturale, provocava anche paura negli esseri umani, con la sua sola presenza.

Fuath

Fuath 300x251 - Celti Mitologici Essere
I Fuath sono considerati spiriti malvagi che si trovano generalmente in acqua, spesso abitano i mari, laghi o fiumi, i Fuath sono descritti come completamente coperto di capelli aggrovigliati, una criniera sul retro, non hanno il naso, le dita dei piedi sono palmate, ha piccole punte sulla coda, e il suo mantello è giallo, inoltre, è comune osservare in un abito o veste di colore verde.

Sono anche esseri che a volte sposano esseri umani, soprattutto donne, che vengono ad avere figli con caratteristiche molto particolari. Va notato che una delle caratteristiche più rilevanti è che hanno paura della luce del sole e dell’acciaio freddo, poiché essere in contatto con loro potrebbe morire istantaneamente.

Merrow

Merrow 300x217 - Celti Mitologici Essere

Questo essere ha dalla testa, fino all’addome, il corpo umano, tuttavia, dall’addome in giù, ha corpo di pesce, fondamentalmente questo essere sarebbe la sirena di altre mitologie. Questi esseri erano di solito abbastanza amichevoli e potevano anche provare affetto per gli esseri umani.

Questo essere ha avuto la capacità di cambiare la sua pelle e così facendo, ha ottenuto un nuovo, più magico e bello.